Annunci di Lavoro

La Chiromanzia

La Storia della Chiromanzia

L'arte di leggere nella mano di una persona il suo avvenire accompagna da millenni la storia degli esseri umani. Le origini della chiromanzia risalgono probabilmente all'antica India, terra per antonomasia di misticismo, dove si pratica la lettura della mano da oltre 5000 anni.

La chiromanzia è stata praticata da grandi civiltà del passato, come quella cinese ed egiziana, senza dimenticarne il ruolo della tecnica divinatoria nella cultura greca.

Forse alcuni lettori resteranno stupiti di fronte alla notizia che diversi filosofi dell'antica Grecia si siano interessati alla disciplina guardata con estrema diffidenza dagli scettici e con enorme rispetto da coloro che credono nella forza del destino.

Appare allora doveroso ricordare come i confini fra astronomia e astrologia sia stati molti labili in passato ed in merito basti pensare al fatto che anche Galileo Galilei si sia dilettato con l'oroscopo, oltre che con il cannocchiale.

Lo scienziato Paracelso si muoveva tra alchimia e medicina, rivelando un interesse significativo verso la chiromanzia alla quale dedicò diversi studi.

Restando all'epoca di passaggio tra il Medioevo e il Rinascimento ricordiamo, inoltre, il contributo del matematico Girolamo Cardano che inventò il pratico giunto cardanico e, con la medesima passione, si dedicò all'astrologia e alla chiromanzia, pratiche all'origine dell'accusa di eresia subita dallo scienziato di Pavia.